phone+39 035 251169

Gli impianti di condizionamento dell’aria sono progettati per modificare i parametri di temperatura e di umidità relativa di un determinato ambiente, allo scopo di mantenere stabili le condizioni che favoriscono il benessere delle persone che vivono o lavorano in quel determinato ambiente e il corretto funzionamento delle apparecchiature.

Nel caso di ambienti particolari come i Laboratori e le Sale Metrologiche, invece, dotarsi di sistemi di condizionamento specifici diventa essenziale soprattutto per una questione di qualità e di precisione.

 

Impianti di condizionamento per Laboratori e Sale Metrologiche

In questi ambienti, anche minime variazioni di microclima possono provocare errori nello svolgimento di attività che necessitano di un elevato grado di precisione. Infatti:

  • oscillazioni incontrollate di temperatura e grado di umidità possono causare l’instabilità degli strumenti di misurazione o l’alterazione delle dimensioni dei prodotti testati
  • la qualità dell’aria deve essere sempre ottima, per evitare contaminazioni e l’insorgere di possibili alterazioni dei prodotti.

Non bisogna trascurare nemmeno la possibilità di un costante monitoraggio, anche a distanza, delle condizioni climatiche all’interno di questi ambienti speciali, e della tracciatura degli eventuali allarmi intervenuti.

 

I nostri impianti

Rotafrigor progetta e realizza sia Laboratori e Sale Metrologiche  “ chiavi in mano”, completi di struttura esterna ed interna e di tutta l’impiantistica che Impianti di condizionamento per Laboratori e Sale Metrologiche già esistenti : in ambo i casi impianti in grado di creare condizioni microclimatiche particolari e garantirne stabilità e controllo, tarati sulla base di parametri precisi necessari ai diversi tipi di attività.

Grazie ad anni di esperienza nel settore degli impianti di condizionamento industriali e civili, abbiamo maturato un’altissima specializzazione: affidarsi a noi significa assicurarsi un’assistenza adeguata e costante in tutte le fasi, dalla progettazione all’installazione, senza trascurare il post-vendita.

 

Proponiamo impianti di ultima generazione che consentono:

  • Regolazioni di temperatura e umidità tarate per le esigenze climatiche di ogni singola sala, con tolleranze di temperatura sino a ± 0.3 °C e grado d’umidità sino a ± 2 %R.H
  • Gestione e monitoraggio a distanza delle condizioni climatiche delle sale, con supervisione continua
  • Elevato grado di precisione e decremento dei consumi energetici, grazie all’utilizzo di tecnologia inverter e di controlli elettronici.

Ogni impianto è studiato e realizzato su misura ed offriamo la soluzione migliore in funzione delle esigenze applicative.

L’alta formazione dei nostri tecnici, specializzati e costantemente aggiornati, garantisce l’affidabilità di un servizio che rispetta tutti i più elevati standard del settore.

A completamento di questi particolari e specifici impianti forniamo e posiamo in opera, come pacchetto completo, anche le compartimentazioni degli ambienti destinati ad ospitarli, realizzandole con caratteristiche termiche e di conformazione idonee al mantenimento delle rigorose condizioni termoigrometriche interne e garantendo il minor spreco energetico possibile.

I locali vengono realizzati mediante pareti componibili costituite da elementi portanti quadrilateri in acciaio con dimensioni modulari, preforati orizzontalmente e verticalmente per il passaggio degli impianti e assemblati tra di loro a mezzo bullonatura.

Le strutture portanti vengono tamponate con pannellature cieche ottenute mediante applicazione sulla parte esterna ed interna del telaio di pannelli in truciolare nobilitato bordato con colorazione a scelta (standard grigio chiaro).

Nell’intercapedine tra le due pannellature viene inserito un materassino fono e termoisolante in fibra sintetica di spessore 50 mm.

Sono possibili gli inserimenti di tamponamenti vetrati ottenuti mediante applicazione di vetro stratificato nelle diverse conformazioni, montati su telaio in alluminio con guarnizioni antipolvere e porte di tipo a semplice/doppio battente o scorrevole, nelle dimensioni necessarie, con telaio in alluminio parzialmente a vetri.

 

I locali , se necessario, vengono completati con la posa della controsoffittatura che potrà  essere realizzata in modo classico, ossia  con pannelli in fibra minerale montati su profili portanti in acciaio verniciato con sezione a T e travatura metallica superiore, oppure con copertura calpestabile realizzata con pannelli in lamiera coibentata completi di travature e pilastri scatolati per il sostenimento della struttura.

alcuni esempi di locali realizzati con strutture analoghe:

 

 

Le nostre strutture

Le strutture utilizzate per la realizzazione dei locali Laboratori/Sale Metrologiche comprendono le pareti perimetrali, le pareti divisorie, le bussole d’ingresso, le pareti vetrate, le porte di transito per il personale e/o per le merci, i soffitti semplici e quelli autoportanti e vengono costruite secondo le specifiche esigenze del Cliente a seguito di un’accurata progettazione .

Le pareti, di tipo modulare, vengono realizzate con pannellature autoportanti in lamiera di acciaio verniciato a polveri epossidiche oppure in truciolato nobilitato e sono disponibili in varie colorazioni; sono fissate “a sandwich” su telai in acciaio consentendo l’inserimento, all’interno dei due lati, degli impianti elettrici a servizio dei locali e del materiale coibente necessario all’isolamento termico. Per le superfici a vetrata si utilizzano telai di alluminio e vetri di diverse misure e spessori con caratteristiche tali in grado di garantire il contenimento delle dispersioni termiche dei locali.

Si utilizzano inoltre due tipologie di soffittatura di cui una, più semplice ed economica, realizzata con struttura modulare 60×60 costituita da pannelli in fibra minerale inseriti in telaio realizzato con profili portanti agganciati a soffitto. All’interno della soffittatura sono inserite in modo alternato le lampade dell’illuminazione e i diffusori dell’immissione dell’aria di trattamento. Questa tipologia di soffitto permette il solo posizionamento degli impianti meccanici senza possibilità di calpestabilità.

Per la realizzazione di soffitti calpestabili o portanti si utilizzano invece pannellature a doppia parete in acciaio di adeguato spessore, coibentate termicamente all’interno mediante schiume poliuretaniche e complete delle travature e dei pilastri necessari per il loro sostegno. Su questo tipo di soffitto è possibile installare gli impianti meccanici e consentire l’accessibilità per eventuali manutenzioni.