phone+39 035 251169

E’ sempre più argomento attuale la pericolosità di alcuni gas refrigeranti, indicati come le principali cause, insieme all’anidride carbonica, dell’effetto serra e del buco dell’ozono. Per questo motivo, l’Unione Europea già a partire dal 2000 ha emanato una serie di disposizioni per la graduale eliminazione di alcuni dei gas refrigeranti più dannosi, e in particolare del gas refrigerante R22, ossia uno degli idroclorofluorocarburi (HCFC) più utilizzati nei sistemi di condizionamento e di refrigerazione. Dal 2010 fino alla fine del 2014 era ancora possibile utilizzare tale gas solamente in forma di gas rigenerato o riciclato ma non di nuova produzione e nelle nuove installazioni, mentre da gennaio 2015 è fatto assoluto divieto di utilizzo di questo HCFC. Ciò significa che nell’immediato futuro tutti gli impianti, contenenti allo stato attuale R22, che subiranno rotture con conseguente perdita del refrigerante per poter essere ripristinati avranno soltanto due possibilità: essere convertiti con l’utilizzo di un refrigerante alternativo oppure essere dismessi.

La sostituzione dell’R22 non può essere effettuata senza una verifica preventiva su quali siano i possibili gas alternativi da utilizzare nel sistema. Questa valutazione può essere effettuata solo da tecnici esperti, che conoscano il funzionamento dei vari sistemi di refrigerazione e comprendano quali siano i parametri e i requisiti che debba avere un gas refrigerante per permettere un corretto uso delle apparecchiature che lo contengono. ROTAFRIGOR risponde alla problematica di continuità della vita tecnica degli impianti funzionanti con R22 intervenendo sugli impianti esistenti sfruttando al meglio l’esperienza accumulata nel corso degli anni trascorsi in fase di avvicinamento alla data di scadenza, scegliendo al meglio le possibili e molteplici soluzioni intraprendibili prima di considerare in ultima analisi la sostituzione delle macchine contenenti R22.

La nostra azienda dispone di tecnici esperti e professionali che possono effettuare la sostituzione dell’R22 in ogni impianto di refrigerazione industriale, di condizionamento e nelle pompe di calore.

La sostituzione di R22 non è un’operazione semplice perché deve tenere conto di una serie di parametri quali, soprattutto, le caratteristiche dell’impianto da refrigerare. L’utilizzo di altri gas refrigeranti, infatti, potrebbe portare ad un abbassamento della prestazione dell’impianto, un incremento dei consumi elettrici per ottenere lo stesso rendimento, un aumento della rumorosità ed il peggioramento del funzionamento dell’impianto stesso. Per questo motivo la nostra azienda fornisce un’assistenza altamente professionale per la sostituzione dell’R22, che prevede un’analisi attenta delle caratteristiche tecniche dell’impianto affinché sia scelto il refrigerante più adatto, che non comprometta il regolare utilizzo del sistema e non ne abbassi le prestazioni.

Molteplici interventi di modifica sono stati intrapresi nel corso degli ultimi anni dai nostri tecnici con risultati assolutamente ragguardevoli consentendo alle apparecchiature trattate di continuare il loro funzionamento garantendo rendimenti standard e consumi elettrici contenuti.

Rotafrigor è inoltre in grado di affrontare una parziale sostituzione dei componenti degli impianti sfruttando sistemi di repalcement o riconversione degli impianti funzionanti con R22.

Sono sistemi che adottano soluzioni specifiche di upgrade degli impianti con R22 e R407C e non comportano la modifica completa della struttura originaria, riducendo al minimo i tempi di fermo macchine.

Sono sistemi avanzati che consentono agli impianti esistenti di migliorare le prestazioni tecniche, rendono possibile espanderne la potenzialità ed aumentare il numero di unità collegate, riducono immediatamente i consumi energetici ed i costi di gestione, hanno dimensioni di ingombro molto ridotte che consentono di ottimizzare gli spazi dedicati e possono essere installati utilizzando le tubazioni esistenti senza, in molti casi,  cambiare le unità interne riducendo così al minimo i costi di ristrutturazione.

I nostri servizi comprendono

  • Consulenza per l’individuazione delle soluzioni più vantaggiose per il Cliente
  • Riconversione degli impianti con R22 senza modificare completamente la struttura originaria
  • Avvio allo smaltimento dei gas refrigeranti
  • Assistenza tecnica post vendita

Contattateci per informazioni e preventivi.

Manutenzione
CONTATTI
map-markerVia F.lli Rota 10 - 24129 - Bergamo (BG)
phoneTel: 035 251169
faxFax: 035 260520
envelopeE-mail: info@rotafrigor.cir.sh
suitcaseP.IVA: 01632040166
ORARI
Lunedi - Venerdì:
8:00 - 12:00
14:00 - 18:00

Sabato e Domenica:
Chiuso