phone+39 035 251169

Una sala metrologica è progettata per mantenere al suo interno:

  • temperatura costante
  • umidità relativa costante
  • un’ottima qualità dell’aria

così da evitare alterazioni nei prodotti delle lavorazioni e incertezze nelle misurazioni.

Queste indicazioni vengono sempre osservate, grazie alla realizzazione di specifici impianti di climatizzazione, come gli impianti di condizionamento per laboratori e sale metrologiche di Rotafrigor.

 

Caratteristiche tecniche di una sala metrologica

Per essere efficiente al 100%, una sala metrologica deve rispettare una serie di caratteristiche funzionali:

  • Circuito dell’aria: la distribuzione dell’aria deve mantenere specifiche velocità di immissione, tali da non influire sugli strumenti di misurazione come, ad esempio, le bilance di precisione. In presenza di fonti di calore artificiale, si deve provvedere alla riduzione del gradiente termico sviluppato.
  • Illuminazione: il calore prodotto dall’illuminazione interna, già presente nel laboratorio, viene tenuto sotto controllo o sostituito con plafoniere a LED, che hanno il vantaggio di ridurre notevolmente l’emissione energia termica e quindi il gradiente di temperatura.
  • Filtrazione e sterilizzazione: la pulizia dell’aria è fondamentale per la salute del personale e per non contaminare i risultati delle attività. Per questo motivo, sono previsti sistemi di filtrazione su più livelli e con gradi diversi di efficienza a seconda delle esigenze.
  • Regolazione delle prestazioni: è fondamentale avere accesso ad un pannello per la regolazione delle prestazioni nel circuito. Solitamente questo pannello è touch screen, a colori, e consente la visualizzazione dei valori di lettura approssimati al centesimo.

 

Caratteristiche strutturali di una sala metrologica

Il locale destinato a diventare una sala metrologica deve essere posizionato in un ambiente isolato e il più possibile riparato dalle fonti di calore esterne.

L’accesso deve avvenire, di norma, tramite un altro locale (l’antisala) che la isola termicamente rispetto all’ambiente esterno. Se vi sono più porte di accesso, verso la sala e verso l’esterno, queste devono essere progettate e coordinate in modo tale che sia possibile l’apertura di una sola porta per volta.

Oltre alle precedenti caratteristiche, il necessario mantenimento delle condizioni termo-igrometriche all’interno della sala metrologica impone determinati criteri architettonici in fase di realizzazione. Va posta estrema cura nella scelta dei materiali con cui realizzare pareti, vetrate, soffitti, porte, etc.

Inoltre, anche l’antisala deve essere condizionata per assicurare che la temperatura non sia maggiore di più di 1 o 2°C rispetto alla sala metrologica.

CONTATTI
map-markerVia F.lli Rota 10 - 24129 - Bergamo (BG)
phoneTel: 035 251169
faxFax: 035 260520
envelopeE-mail: info@rotafrigor.cir.sh
suitcaseP.IVA: 01632040166
ORARI
Lunedi - Venerdì:
8:00 - 12:00
14:00 - 18:00

Sabato e Domenica:
Chiuso